Parata di stelle a Tavolara

Da Manetti Bros. a Riccardo Milani, da Peter Marcias ad Alessandro Rak, da Gianfranco Gallo a Nuzzo e Di Biase, da Massimiliano Gallo a Carolina Crescentini, da Barbora Bobulova a Paola Cortellesi, da Miriam Leone a Jasmine Trinca. In Gallura sarà una parata di stelle del cinema italiano. I protagonisti dell'ultima stagione sul grande schermo saranno ospiti della XXVIII edizione del "Festival del cinema" di Tavolara, che apre i battenti domani con una serata dedicata al documentario e ospitata nell'oasi naturalistica "La Peschiera" di San Teodoro. Saranno proiettati "Uno sguardo alla terra", del regista Peter Marcias, e "Le meraviglie del mare", di Jean Michel Cousteau e Jean-Jacques Mantello. Ideata nel 1991 da Marco e Augusto Navone, Sante Maurizi e Antonello Grimaldi, la kermesse è ormai una delle principali vetrine estive per il cinema italiano. Organizzato da "Argonauti" e "Cinematavolara" con Ciak, Sky Arte HD, Mini e Cotril e il patrocinio, tra gli altri, di Mibact e Ministero dell'Ambiente, il festival è curato da Piera Detassis, Viviana Gandini, Claudia Panzica, Emanuele Degortes e Cristina Pinna. Da venerdì a domenica in piazzetta Gramsci, a Porto San Paolo, gli incontri pomeridiani con gli ospiti, curati da Piera Detassis e Geppi Cucciari, che accompagnerà il pubblico durante le serate e introdurrà i film con i loro protagonisti. In programma mercoledì alla Peschiera "Diva!", di Francesco Patierno, e "Dogman", di Matteo Garrone. Giovedì il festival itinerante si sposta a Porto San Paolo, in piazza Lungomare, per "Come un gatto in tangenziale", di Riccardo Milani. Da venerdì tutti sull'isola di Tavolara. Dopo l'omaggio alla canzone napoletana raccontato dai fratelli Gianfranco e Massimiliano Gallo, saranno proiettati il corto "Battiti", con Vinicio Marchioni, e "Gatta cenerentola", di Alessandro Rak. Sabato, il corto "Pepitas" con Lino Guanciale e Ariella Reggio, e "Ammore e malavita" di Manetti Bros. e "Metti la nonna in freezer" di Giancarlo Fontana e Giuseppe Stasi. Domenica il finale. L'ultimo dei corti è "Tutta colpa di Rocky", con Marina Rocco. Saranno poi proiettati "Lazzaro felice", di Alice Rohrwacher, e "Vengo anch'io", di Nuzzo e Di Biase. (ANSA).

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Olbianova
  2. Olbianova
  3. Olbianova
  4. GalluraOggi
  5. Liberissimo.net

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Telti

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...